Google+

I had a dream

20/01/2013 di NayaN

Always_Dreaming_by_B1nd1Ho fatto un sogno, stanotte. Anzi, credo fosse stamattina, perché quelli bravi dicono che i sogni che fai la mattina te li ricordi meglio. E questo è uno di quei sogni che non hanno intenzione di lasciarti in pace.

Ho sognato una persona che non vedo da molti anni. Ad agosto saranno quindici, per la precisione. Una persona che ha fatto parte del mio passato per molto tempo, che ha cambiato molte cose, distruggendole e ricostruendole a modo suo. Una persona che ha occupato buona parte del mio mondo per tanti, troppi anni. Una persona che mi ha graffiata e accarezzata con le parole che non diceva, con gli sguardi che mi incollava addosso, con i gesti con cui m’ingabbiava.

Era un bel sogno, intenso, profondo, vivo. Ero felice. Talmente felice che mi dicevo che non poteva essere vero. Perché quello che stavo vivendo l’avevo desiderato talmente a lungo da non poter credere che sarebbe diventato reale. Poi all’improvviso tutto è cambiato, senza motivo, o per un motivo che conosco solo io e che non posso dire a nessuno, nemmeno a me stessa. Ricordo che scappavo, scappavo lontano e mi nascondevo da qualcuno che non mi cercava.

Sarà che oggi piove. Sarà che le cose che restano sospese ti tormentano sempre un po’. Sarà che quando qualcuno ti entra dentro non esce mai davvero del tutto. Sarà che forse è giusto così.

Annunci
Il blog di www.copylefteratura.org

Se il mondo fosse un enorme centro commerciale, l’arte non esisterebbe.

lotirofuori

Se non qui, dove ?

gretacerretti

Just another WordPress.com site

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: