Google+

incontro occasionale

29/12/2012 di NayaN

rosa_traspasando_manoSconosciuto di una sera, immensa bellezza, irraggiungibile chimera.
Chimera lieve, che mi copriva dolcemente, candida neve.
Neve piena, da mangiare in un boccone, neve per cena.
Cena d’autore, formaggi e miele, prologo d’amore.
Amore da stanza, l’unica volta, peccaminosa danza.
Danza carnosa, che mi cercava, spina su una rosa.
Rosa irreale, che tutto avvolgeva, fino a far male.
Male strano, inaspettato e violento, come la tua mano.
Mano forte, che mi stringeva il collo, fino alla morte.

Annunci
Il blog di www.copylefteratura.org

Se il mondo fosse un enorme centro commerciale, l’arte non esisterebbe.

lotirofuori

Se non qui, dove ?

gretacerretti

Just another WordPress.com site

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: