Google+

Trpp sbttmnt sto pst.

07/08/2008 di NayaN

Wale come stai?
Questo pome cosa fai?
Vieni con me o Wale te ne vai?
Se Wale non mi vuoi non c’è nulla tra di noi
Ti dico Wale..
Tanto Wale!
Per te quel che Wale
È tutto quel che Wale
Per me quel che Wale
È quel che non sei male
Per te quel che Wale
È quel che Wale Wale
E allora dimmi Wale che cosa Wale Wale
Il cellulare ce l’ho già spento perché per me sei troppo sbattimento!
Per te quel che Wale
È quel che Wale Wale
E allora dimmi Wale che cosa Wale WaleWale dai ci sei
Wale dai domani cosa fai?
Terza volta che ti chiedo e non ci stai
Se Wale non mi vuoi
Io mi faccio i ca**i miei
Ti dico “Wale..vaccagare!”
Wale Wale non importa..
Sarà per un’altra volta
E se non sarà per niente
Non importa perché, perchè abbraccerò altra gente
Che Wale Wale Wale Wale
Wale quel che Wale!

Wale Wale Wale Wale Wale
Wale Wale Wale Wale Wale
Wale Wale Wale Wale
QUEL CHE WALE!

 

No, non è l’ultimo pezzo di Mirko presentato a Mai dire martedi’, Mirko avrebbe fatto di meglio e sicuramente sarebbe stato meno monotono. E non ci crederete, ma mi duole informarvi che uno che scrive testi come questo, o che perlomeno partecipa alla loro creazione, conosce anche parole come “contaminazione”, “sfatare”, o “esponenziale” e riesce persino a coniugare i congiuntivi. Giuro! L’ho sentito con le mie orecchie in un’intervista. Allora non siete soltanto tre ridicoli deficenti. No, non è buono a sapersi. Perchè se ci sei, ok, ci posso pure passare sopra, ma se ci fai… NO!!!
Ma qualcuno mi potrebbe spiegare cosa cazzo mi significa sto testo? Perchè devono dare il colpo di grazia al nostro meraviglioso idioma già agonizzante a causa degli sms/karampadialetti? E per quale cippa di motivo sta Wale deve essere scritta con la W? Cos’è, un trans pure lei? E ci credo che va a cagare sta povera Wale, dopo averti visto conciato in quel modo e aver sentito sto scempio. E non mi venite a dire che il motivo è orecchiabile, ma che cazzo di idea avete di orecchiabilità??? Dai su…
Ora, non è per fare la solita nostalgica rincoglionita trentenne, della serie “ai miei tempi…” però cazzo, ai miei tempi gli adolescenti sbavavano per i Take That prima, i Backstreet Boys dopo; minchia, non avevano certo lo spessore artistico di Freddie Mercury o le doti descrittive di John Lennon, ma volete mettere Kevin o Mark Owen co ste tre checchette insignificanti? Almeno quelli se li guardavi in tivvu senza audio ti rifacevi gli occhi.
Gli alternativi invece adoravano gruppi come i Guns N’Roses e le ragazze volevano scoparsi Axl Rose (tra le quali la sottoscritta), i più cattivi i Sepultura. E’ vero… C’era anche chi ascoltava i Prozac+ ma era una nicchia poco considerabile e non hanno fatto troppi danni.
Ai miei tempi iniziava a fare musica decente Jovanotti (io penso positivo perchè son vivooooooo), si consacrava Vasco Rossi e tornava alla ribalta Renato Zero.
E ditemi, chi è che non ricorda il ritornello degli Ace of Base, “all that she wants is another baby yeeee” oppure la mitica vociona di Haddaway che intonava “What is loooove, baby don’t hurt me no moooore”…
Io stessa che già all’epoca non ero amante della musica commerciale, spesso ho ballato sulle note di “Children” di Robert Miles o “Sweet dreams” di La Bouche.
Adesso sembra che più da deficente ti conci e più hai successo. Il resto non conta. Questo stramaledettissimo vizio tutto italiano di voler apparire anticonformisti a tutti i costi con l’unico effetto di essere identici a milioni di altri che come te vogliono apparire per forza diversi, mi fa schifo.
Capisco che pur di fare successo ormai i ragazzini siano disposti a tutto, ma per favore, non fatemi sentire boiate come “dietro alla canzone di Wale c’è un lavoro lunghissimo e faticoso”. Tanto Wale ammettere che vi sentite tre deficenti anche voi e vorreste andarvi a nascondere sotto una roccia nella fossa delle marianne, ma almeno avete due lire in tasca, no?
PER FAVOREEEEEEEEEEEEEEE!!!

Annunci
Il blog di www.copylefteratura.org

Se il mondo fosse un enorme centro commerciale, l’arte non esisterebbe.

lotirofuori

Se non qui, dove ?

gretacerretti

Just another WordPress.com site

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: